La privacy nel checkout di Magento

Logo-magentoSul nostro portale hostingmag.it, dedicato a Magento, software open-source per la realizzazione di siti di ecommerce, numerose sono le richieste di supporto che riceviamo per la personalizzazione di tale piattaforma per adattarla alla normativa italiana.

In questo articolo vedremo come utilizzare la funzionalità standard “Terms and Condition” di Magento, per richiedere ai nostri clienti, in fase di checkout, l’autorizzazione al trattamento dei dati personali come previsto dalla normativa italiana per la tutela della privacy. Oltre ad essere un requisito della legge, richiedere l’approvazione delle norme per la privacy in modo trasparente, come abbiamo visto, risulta essere anche un buon metodo per guadagnare la fiducia dei nostri clienti.

Le istruzioni per l’attivazione di tale funzionalità verranno fornite basandosi sulla versione 1.4.0.1 di Magento, personalizzata con la versione 1.3 del pacchetto della lingua italiana. Per aiutare il lettore a seguire i passaggi descritti, è stato mantenuto il pacchetto originale della traduzione italiana che in più punti presenta voci solo parzialmente tradotte. Sul nostro portale hostingmag.it viene illustrata la nostra attività di configurazione avanza che prevede inoltre l’ottimizzazione delle traduzioni.

Il risultato finale

In modo un po’ inconsueto, prima di cominciare a descrivere le operazioni necessarie per l’attivazione della funzionalità “Terms and Condition”, andiamo a vedere come troveremo modificata la pagina di checkout del nostro ecommerce, successivamente all’attivazione di tale funzionalità.

03

Come viene illustrato dall’immagine, prima di concludere l’acquisto, nella fase “6 Controlla ordine” del checkout, all’utente viene mostrato il testo dell’informativa sul trattamento dei dati personali, invitandolo ad autorizzare tale trattamento per procedere con la conclusione dell’ordine. La mancata autorizzazione genera un avviso, come mostrato nella figura seguente.

4

Attivazione Terms and Conditions

Ora che abbiamo ben chiaro come verrà personalizzata la fase di checkout, colleghiamoci all’amministrazione del nostro ecommerce per l’attivazione della funzionalità “Terms and Conditions”. Dal menù Sistema selezioniamo la voce Configurazione. Nel menù laterale di sinistra, clicchiamo “Acquista” (sezione “Vendite”). Come illustrato nell’immagine seguente, andremo a configurare le “Opzioni checkout”.

02

Configurazione testi

Configuriamo ora il testo dell’informativa e quelli che verranno mostrati all’utente per invitarlo all’accettazione dell’informativa sul trattamento dei dati personali. Sempre nell’amministrazione, dal menù “Vendite”, andiamo a selezionare la voce “Terms and Condition”. Successivamente, cliccando sul pulsante “Aggiungi Nuova Condizione”, personalizziamo il form come mostrato in figura.

01

In “Nome Condizione” inseriamo un nome mnemonico che ci permetterà di distinguere la condizione da eventuali altre che, per necessità del nostro negozio, vorremo in futuro implementare (es. richiedere l’accettazione di un contratto di vendita). Dal menù a tendina “Mostra contenuto Come” definiamo se il testo dell’informativa che inseriremo alla voce “Contenuto” sarà un testo html contenente eventuali tag per la formattazione (es. parti in grassetto, sottolineature, elenchi puntati), oppure un testo semplice (Il testo della normativa della privacy andrà personalizzato dall’azienda: puoi trovare un esempio su nostro sito).  In “Checkbox text” andiamo a inserire il testo mostrato a fianco della checkox che il cliente dovrà selezionare per autorizzare il trattamento. Se desideriamo personalizzare la dimensione del box mostrato in fase di checkout contenente il testo dell’informativa, andremo a inserire un valore alla voce “Altezza Contenuto (css)” (es. 100px o 77pt o 20em o .5ex o 50%).

Lascia un commento

Tutti i campi sono obbligatori.
L'indirizzo email non verrà pubblicato

Commenti

  1. avatarPaolo

    Grazie mille dell’howto che risulta chiaro ed esaustivo.
    Mi permetto di porvi una domanda in merito a questo argomento. E’ possibile che ci siano problemi ad impostare i Term & Condition in Magento 1.4.1?
    Io ho seguito pedissequamente tutti i passaggi descritti in questo articolo, ma al momento del checkout la pagina viene caricata solo parzialmente (mi sto riferendo alla prima immagine che appare in questo articolo.)
    Faccio presente che questo sia un problema riscontrato da molti utenti.
    Grazie ancora dell’articolo e della eventuale risposta.

  2. avatarRoberto Rubino Autore

    La ringrazio per l’apprezzamento fatto al mio how-to.
    L’esempio è stato fatto utilizzando una versione “pulita” (senza plug-in installati) della versione 1.4.0.1, ultima versione stabile disponibile. Ho fatto delle verifiche sia utilizzando il template “Modern” (quello visualizzato nelle immagini) che quello “Base” e non ho avuto problemi nella visualizzazione della pagina checkout. Lei utilizza i sopra citati template o ha eseguito qualche personalizzazione che potrebbe aver influito sul funzionamento del checkout ?

  3. avatarPaolo

    La ringrazio per la risposta, e sono certo che questo post sara’ utilissimo a molti utenti.
    Continuando le mie ricerche sull’errore, mi sono imbattuto in un forum in cui molta gente aveva lo stesso problema, e molti lo hanno risolto modificando alcune impostazioni del php.ini.
    In particolare i valori richiesti sono i seguenti:

    max_execution_time = 30000
    max_input_time = 60000
    memory_limit = 128M

    Lei li ha settati in questo modo?

  4. avatarRoberto Rubino Autore

    Buonasera,
    a mio modesto parere sembra strano dover configurare il tempo di esecuzione degli script php a 30000 secondi per poter far caricare correttamente la pagina del checkout. L’unico dubbio che mi viene è legato al parametro memory_limit. (sullo spazio web dove sono stati eseguiti i test è settato a 64M). Per esperienza personale, Magento risulta avaro di consumo di memoria e non vorrei che sul suo spazio web tale valore sia configurato a un valore veramente basso (è anche vero che se il problema fosse questo, Magento ci comunicherebbe il problema con un messaggio di errore tipo: “Fatal error: Out of memory (allocated 43515904) (tried to allocate 1597441 bytes) in …”).

    Spero di esserle stato in qualche modo utile
    Saluti

  5. Pingback: Tweets that mention La privacy nel checkout di Magento | Il Blog di Artera.it -- Topsy.com

  6. avatarfabio

    e come fare per i campi privacy nella registrazione e nell iscrizione newsletter? ho notato che la maggior parte dei siti magento non sono in regola e che non c’è l’estensione per la 1.5

  7. avatarjacopo

    credo sia importante fare una precisione:
    il procedimento descritto inserisce l’informativa privacy (col relativo checkbox di accettazione) alla fine del processo di checkout, presumento che la maggiorparte degli utenti si registrino li.

    in realta’ magento permette anche, come giusto, di registrarsi al di fuori del processo di checkout.
    In quel caso l’approccio proposto qui non offre soluzione alla questione privacy.
    Bisognerebbe invece estendere il profilo utente, con un nuovo campo per l’accettazione.

  8. avatarClaudio Bizzotto

    Ciao Jacopo,
    Sì hai assolutamente ragione, la normativa sulla privacy va gestita anche in tutte le altre pagine dove si richiedono dati all’utente: pagina di registrazione, iscrizione alla newsletter, modulo di contatto ecc.

    Questo post si occupa solamente del checkout, come indica il titolo, ma prima di pubblicare un ecommerce occorre accertarsi che la richiesta di accettazione delle Privacy sia ovunque!

    Nella nostra installazione ottimizzata per l’Italia su hostingmag.it è proprio così…

  9. avatarFrancesco

    Ciao,
    sto lavorando in locale sulla versione 1.6 e dopo aver seguito la guida, nel checkout non compare nessun box con i termini e le condizioni e nessuna checkbox, confermando l’ordine però compare un messaggio che dice di accettare i termini e le condizioni.
    Cosa c’è di sbagliato? Grazie, ciao

  10. avatarFrancesco

    Ho provato a cambiare il template, così facendo, i termini e le condizioni vengono mostrate.
    E’ un problema del template che sto usando?
    Grazie ciao.

  11. avatarRoberto Rubino Autore

    Ciao Francesco, ti stavo giusto scrivendo di controllare nel template….
    quello che ti posso consigliare è di aprire il “file app/design/frontend/base/default/layout/checkout.xml” e confrontarlo con quello del tuo template.

    In particolare controlla la presenza di questo blocco “”

    Ciao

  12. avatarFrancesco

    Ciao, grazie per l’aiuto ma di quale blocco parli?
    Grazie, ciao.

  13. avatarRoberto Rubino Autore

    ops.. hai ragione… non ti ho incollato il blocco :-)

    <block type=”checkout/agreements” name=”checkout.multishipping.agreements” as=”agreements” template=”checkout/multishipping/agreements.phtml”>

    Ciao

  14. avatarFrancesco

    ho confrontato i file e quello del mio template si trova in app/design/frontend/default/default/miotemplate/layout/checkout.xml. I file sono molto simili, sono poche le differenze ed il blocco di cui mi parli è presente.

    grazie..ciao.

  15. avatarRoberto Rubino Autore

    Ciao… allora potrebbe essere che manca il richiamo di questo blocco.. il controllo che devi fare (ti consiglio sempre di confrontare i file che trovi nel base) è di verificare la presenza di questa codice

    <?php echo $this->getChildHtml(‘agreements’) ?>

    all’interno del file

    checkout/onepage/review/info.phtml

    Ciao

  16. avatarFrancesco

    Ciao Roberto e grazie per la tua collaborazione. Cerco di spiegarti come sono messo. La directory checkout e relative sotto-directory (così come tante altre) non sono presenti all’interno del path “app/design/frontend/default/miotemplate/template” poichè credo che chi ha fatto il template non ha previsto modifiche rispetto al template di default del package base mentre è presente logicamente in “app/design/frontend/base/default/template”. Ora se non erro secondo l’architettura fallback di Magento dovrebbe pescare il file dal template default del package base ma ciò non accade. E’ così o sto sbagliando io??? Grazie, ciao.

  17. avatarFrancesco

    Rieccomi. Credo che il problema sia il file checkout.xml, ho preso quello del package base, incollato nel mio template e mi è venuto fuori anche il box con termini e condizioni e la checkbox, devo anche dire che è cambiato un pò tutto nella pagine di checkout ma su questo ora ci posso lavorare capendo le differenze dei file. grazie ciao.

  18. avatarPatrizio

    Buongiorno,
    Ho installato la versione 1.6.1 in locale per fare delle prove e seguendo le istruzioni per attivare la voce TERMS AND CONDITIONS nel backend, non sono riuscito ad avere risultati. Cioè non mi viene mostrato il tag terms and conditions nella voce “vendite”
    sapete darmi un consiglio?
    grazie in anticipo

  19. avatarRoberto Rubino Autore

    Ciao Patrizio,
    se hai già installato la traduzione italiana nel tuo Magento 1.6… dal menu ORIZZONATALE vai su VENDITE e trovi TERMINI E CONDIZIONI come penultima voce (in inglese, SALES -> TERMS AND CONDITIONS).
    Non è una voce che appare in seguito all’attivazione di qualche opzione, quindi dovresti trovarla senza problemi già attiva…

    ciao

  20. avatarPatrizio

    Roberto grazie per la tua risposta. In verità ti dico che non ho ancora provato ad installare la traduzione Italiana, ma seguendo le istruzioni del vostro tutorial purtroppo non riesco a visualizzare la voce TERMS AND CONDITIONS sotto il menù SALES.

    Provo immediatamente ad applicare la traduzione…hai visto mai ^_^

    Grazie comunque, ti tengo informato.

  21. Pingback: Come configurare l'IVA in Magento - blog.artera.it