Cloud, l’Italia al passo con le grandi potenze mondiali

Segnali di risveglio, dal settore dell’Information Technology. Per una volta l’Italia non passa all’onore delle cronache come fanalino di coda o paese costretto a rincorrere affannosamente la scia tracciata dal mondo occidentale. Come rivela lo studio Global Cloud Computing Scorecard di BSA, lo Stivale occupa al momento la terza piazza in Europa – la sesta a livello mondiale – in relazione alle politiche nazionali che favoriscono lo sviluppo del cloud computing.

Vai all'Articolo

Il commercio elettronico e i casi di truffa

Visionare, valutare, comparare, decidere di acquistare. Il commercio elettronico offre pieni poteri ai consumatori, che ovviamente sono alla ricerca del miglior rapporto qualità-prezzo o del prodotto introvabile nel circuito dei tradizionali negozi.
Tuttavia alcuni acquisti online potrebbero risultare delle truffe e gli ecommerce potrebbero macchiarsi di comportamenti scorretti nei confronti degli acquirenti.

Vai all'Articolo

Crittografia: bug nella generazione delle chiavi pubbliche tramite RSA

lucchettoL’Electronic Frontier Foundation’s SSL Observatory è un progetto che si occupa di raccogliere e analizzare i certificati usati per la crittografia di siti internet tramite HTTPS. I tecnici verificano la vulnerabilità di tutti i certificati SSL pubblici e documentano il lavoro delle autorità di certificazione, fornendo così dati utili sulle infrastrutture di crittografia ai ricercatori interessati.

Vai all'Articolo

Cloud, spuntano soluzioni vantaggiose per le aziende

Nell’ambito dell’ impegno di Microsoft per promuovere la competitività delle PMI italiane, supportandone l’innovazione attraverso un’adozione strategica del Cloud Computing, sono state presentate concrete soluzioni custom sviluppate dai partner a partire dalla piattaforma Cloud di Microsoft per rispondere alle specifiche esigenze delle aziende di piccole e medie dimensioni e delle microimprese.

Vai all'Articolo

Imprese italiane: “social”, ma prive di strategie efficaci

Facebook, Twitter, blog e derivati. I social media sono considerati strumenti utili per aumentare l’interazione con i consumatori e per raccogliere opinioni sul brand o sui relativi prodotti, ma le aziende italiane non hanno ancora adottato strategie efficaci per sfruttarne le capacità di “volano” verso nuove opportunità di business. A rivelarlo è l’indagine “Quanto è Social la tua Azienda?”, condotta in collaborazione da AIDiM, ANVED ed eCircle.
Vai all'Articolo

Archivio per mese:

Archivio per argomento: