Aggiornamento a Joomla 3.5, requisiti minimi e novità

Novità Joomla 3.5

Joomla! non ha certo bisogno di presentazioni, essendo il secondo CMS più utilizzato al mondo. Recentemente è stato pubblicato da OpenSourceMatters, l’organizzazione che da 11 anni sviluppa il noto CMS, un aggiornamento importante: Joomla 3.5.

Novità introdotte da Joomla 3.5

La novità maggiore è certamente il supporto a php7. Questo, oltre all’aggiornamento alla versione più recente del linguaggio, comporta prestazioni decisamente migliori rispetto alle versioni rilasciate in precedenza.

I passi in avanti di Joomla 3.5 sono molti e davvero importanti:

  • integrazione di un plugin specifico dedicato alla raccolta di dati ed alla creazione di statistiche relative all’ambiente di produzione. Questi dati, resi anonimi, verranno messi a disposizione della community di sviluppatori (migliorando in questo modo il sistema di feedback).
  • Supporto al drag&drop delle immagini dal proprio dispositivo direttamente all’interno dei contenuti (solamente se viene utilizzato l’editor di default TinyMCE).
  • Semplificazione della procedura di inserimento dei moduli negli articoli. Non è più necessario ricordare le specifiche di ogni modulo o imparare una sintassi ad hoc.
  • Implementazione della funzionalità, richiesta a gran voce dagli utenti, che permette la disposizione casuale degli articoli nella categoria “Blog” e nella listview.
  • Modifica della procedura di conteggio degli articoli che, nella versione 3.5, prende in considerazione i post indipendentemente dal loro stato.
  • Inserimento di pulsanti specifici per l’editing (“Leggi tutto”, inserimento immagini, ecc.) direttamente nella toolbar.
  • Integrazione di switch per visualizzare/nascondere i link (frontend e backend).
  • Possibilità di integrare un CSS personalizzato all’interno del template Protostar.
  • Integrazione del plugin, sviluppato da Nic Dionysopoulos, che invia un’email di notifica per l’aggiornamento del CMS.
  • Inserimento del tasto “Pulisci” per la rimozione contemporanea di tutti i link corrotti e non assegnati ad un nuovo URL.
  • Miglioramento del modulo per le informazioni utenti nella barra inferiore del pannello amministratore.
  • Correzione del conteggio delle visite degli articoli con cache attiva.
  • Implementazione nuovo tasto in “Configurazione globale” che permette di verificare le impostazioni di invio delle email.
  • Possibilità di indicare voci di menu o URL da escludere dalla gestione cache.
  • Abilitazione del supporto UTF-8 Multibyte per le tabelle dei database.

Aggiornare a Joomla 3.5

I requisiti minimi per poter aggiornare all’ultima release Joomla! sono una versione di Joomla! pari o superiore alla 3.2.2, una versione di php pari o superiore alla 5.3.10 (consigliata la 5.6), Magic Quotes GPC off, una versione MySQL pari o superiore alla 5.1 con supporto a InnoDB.

NB: si consiglia di non procedere all’aggiornamento utilizzando la gestione estensioni ma utilizzando il tasto di aggiornamento automatico.

Per quanto riguarda versioni precedenti del CMS ci sono alcune importanti precisazioni: per tutte le versioni inferiori alla 3.2.2 è necessario aggiornare alla 3.2.4 per poi eseguire l’update alla 3.5, mentre il ramo di sviluppo 2.5 è stato abbandonato ed è quindi caldamente consigliato l’aggiornamento.

Per quanto riguarda invece php i rami di sviluppo 5.3 e 5.4 sono stati abbandonati, il ramo di sviluppo 5.5 sarà abbandonato nelle prossime settimane.

Per quanto riguarda la compatibilità dei plugin, quelli compatibili con la versione 3.4 non dovrebbero presentare problemi mentre devono essere necessariamente rivisti quelli utilizzati con la versione 3.5 (che comunque potrebbero già essere disponibili per le versioni più recenti).

Timeline aggioramento Joomla

Per ulteriori approfondimenti e per i link di download vi rimandiamo al sito ufficiale.

Lascia un commento

Tutti i campi sono obbligatori.
L'indirizzo email non verrà pubblicato