Bloccare commenti SPAM in WordPress con 2 plugin gratuiti

Oggi vi parlerò di come bloccare i commenti SPAM in WordPress grazie a 2 semplici strumenti gratuiti. I plugin anti-spam WordPress che vi illustrerò sono adatti a tutti i tipi di utenza, perché consentono di intervenire sul CMS in modo semplice e rapido.

1) Disable/Hide Comment Url

Disable/Hide Comment Url permette di rimuovere il campo URL dal box commenti di WordPress. Questa operazione impedisce ai bot di inviare link indesiderati al vostro sito web o blog, aiutandovi così a rispettare le regole SEO. Il campo URL può essere comunque ripristinato in qualsiasi momento.

2) Disable comment author links

Disable comment author links consente di togliere tutti i collegamenti ipertestuali presenti nell’user name dell’autore del commento. Eliminando la possibilità di inserire link esterni nella pagina noterete un drastico calo dello spam nei commenti.

Considerazioni

Questi 2 prodotti sono un’ottima scelta per chi ha poca o nessuna competenza di programmazione o per chi non vuole interpellare il proprio webmaster per ogni piccolo intervento. In questo secondo post trovate invece altri utili suggerimenti su come bloccare lo SPAM in commenti ed email WordPress.

Lascia un commento

Tutti i campi sono obbligatori.
L'indirizzo email non verrà pubblicato

 

Commenti

  1. Pingback: Velocizzare un blog WordPress in 8 passi - blog.artera.it

  2. avatarPaolo De Feo Autore

    Ciao Fabrizio, grazie a te per per aver apprezzato ;)

  3. avatarAlessandro

    Ciao,

    molto semplice e chiaro il tuo articolo, spero che mi sia utile!

    in questi giorni il mio sito è bombardato di commenti spam (louis vitton) e per arginare il problema ho cercato fino a trovare il tuo blog e un’altra guida che consiglia di inserire il seguente codice nel .htaccess:

    # Protect from spam comments

    RewriteEngine On
    RewriteCond %{REQUEST_METHOD} POST
    RewriteCond %{REQUEST_URI} .wp-comments-post.php*
    RewriteCond %{HTTP_REFERER} !.*miodominio.* [OR]
    RewriteCond %{HTTP_USER_AGENT} ^$
    RewriteRule (.*) ^http://%{REMOTE_ADDR}/$ [R=301,L]

    Secondo te può funzionare anche questo?