5 caratteristiche essenziali per un hosting WordPress

Hai deciso di dare vita a un nuovo blog per condividere con tutti le tue esperienze e hai scelto WordPress come compagno di viaggio per questa avventura? Niente male! WordPress è una delle piattaforme CMS più convenienti per la realizzazione di un blog, ma la sue funzionalità e le sue caratteristiche polivalenti lo rendono un fido alleato anche se decidessi di trasformare il tuo blog in un sito vero e proprio o, ancora, se dovessi iniziare a vendere qualche prodotto online tramite ecommerce.

WordPress è così poliedrico da adattarsi a qualsiasi condizione d’uso, ma per funzionare correttamente richiede che vengano soddisfatte alcune caratteristiche peculiari, ad esempio per quel che riguarda l’hosting, ossia il servizio e lo spazio Web che ospiterà la tua installazione di WordPress e i tuoi contenuti.

Se sei alla ricerca di utili consigli su come scegliere un buon hosting WordPress, hai trovato il posto giusto e di seguito ti svelerò 5 caratteristiche essenziali che il tuo hosting deve assolutamente avere per assicurarti che funzioni sempre alla perfezione.

1. Hosting WordPress: verifica che sia Linux!

Per quanto WordPress possa essere installato anche su sistemi operativi Windows, questa scelta potrebbe comportare delle difficoltà di setup che sarebbe meglio evitare, soprattutto se sei alla tua prima esperienza o, comunque, se non vuoi perdere troppo tempo. Per questo ti consiglio di ricorrere a un hosting WordPress Linux e di verificare sempre che sull’hosting che scegli vi sia installato Apache come web server e sia garantito il supporto al linguaggio PHP, visto che WordPress è strutturato proprio in script PHP.

2. Hosting WordPress: serve un database MySQL

L’altra caratteristica a cui non puoi proprio rinunciare è il database. WordPress usa un database relazionale come MySQL per memorizzare informazioni, configurazione e tanto altro ed è quindi importantissimo verificare che l’hosting che stiamo scegliendo sia dotato di un database MySQL a corredo o comunque che possa essere aggiunto opzionalmente. Nel tuo caso, infatti, questa opzione verrà sfruttata sicuramente!

3. Hosting WordPress: lo spazio Web

Molti utenti come te non sanno a priori quanto spazio disco possa servire per la loro nuova installazione WordPress. Neanche io posso dirti con certezza quanto spazio ti occorrerà, ma posso fornirti alcuni dati statistici che vanno bene per qualsiasi blog o sito WordPress che sta muovendo i primi passi. All’inizio il tuo hosting avrà bisogno di circa 500MB.

Fra WordPress stesso e i suoi plugin verranno occupati circa 15MB e lo spazio rimanente sarà a tua completa disposizione per i contenuti, le immagini, i testi, i file multimediali, i documenti e quanto altro vorrai pubblicare sul tuo blog.

Se poi pensi che il materiale che hai già a disposizione possa superare anche la barriera dei 500MB, allora ti conviene affidarti a un hosting con almeno 1GB di spazio a cui puoi in seguito associare uno spazio disco opzionale più grande, magari da 5GB.

4. Hosting WordPress: quanto traffico deve avere?

Questa è un’altra bella domanda! Anche qui è difficile rispondere a priori, ma posso dirti con certezza che se sei all’inizio e hai pochi download, un traffico mensile pari a 2GB di dati è più che sufficiente.

Se poi credi che il tuo blog possa fare successo e quindi avere già all’inizio un numero di visitatori giornalieri che si attesta intorno ai duecento oppure hai tanti file da mettere a disposizione in download (ad esempio se sei un compositore musicale e vuoi condividere con i visitatori le tue creazioni), forse è meglio che guardi ad offerte con un traffico mensile da 5GB, per evitare che il tuo sito possa incorrere in saturazione e diventare così irraggiungibile.

Considera sempre che i valori che ti sto dicendo sono statistici. A tal proposito, sappi che ci sono anche blog WordPress che hanno fino a 5000 visite al giorno e in quel caso forse è meglio avere a disposizione un limite di traffico più alto.

Infine, considera che le installazioni WordPress ad alto traffico richiedono sempre molto più di un hosting condiviso ed è per questo che è meglio orientarsi verso un vero e proprio server dedicato.

5. Hosting WordPress: mai senza backup!

Non rinunciare mai all’opportunità di un backup. Questo è importantissimo soprattutto se sei alle prime armi e hai paura di combinare qualche guaio. Verifica che il provider che ti offre l’hosting WordPress ti garantisca un backup giornaliero e che questo backup sia facilmente raggiungibile e ripristinabile da te senza intervento tecnico da parte del provider, in modo che in pochi minuti puoi tornare operativo senza troppi problemi.

Ricordati anche di verificare che il backup non si occupi di salvare solamente i dati presenti nello spazio Web, ma anche le informazioni memorizzate nel database e le email.

Hosting WordPress: ancora qualche consiglio

Non ti lasciare sopraffare dal prezzo troppo conveniente o dalle vane promesse di spazio disco e banda illimitati: si tratta quasi sempre di trovate commerciali che poi non corrispondono alle reali disponibilità tecniche e rischi di affidarti a hosting poco affidabili e soprattutto poco performanti.

Prediligi piuttosto provider schietti che ti indicano quanto spazio e banda avrai a disposizione e che magari ti mettono a disposizione un pannello di controllo semplice, come potrebbe essere CPanel.

Non mi resta che augurarti un grande in bocca in lupo per la tua nuova avventura sul Web con WordPress!

Lascia un commento

Tutti i campi sono obbligatori.
L'indirizzo email non verrà pubblicato

 

Commenti

  1. avatarWordpress-Hosting

    Ottimo riassunto schematico ed essenziale di quelle che sono le principali domande da porsi quando si sceglie un Hosting per WordPress.

  2. avatarGiorgio

    Salve, devo realizzare un sito web su wordpress e mi consigliano di acquistare dominio e hosting linux su grintahosting
    Qualcuno conosce questo provider e ne ha esperienza diretta?
    Ho visto che i prezzi sono molto competitivi. Ma ce ne sono tantissimi in giro e non vorrei sbagliare fornitore.