Gestione antispam sui server: le opzioni di cPanel

In questo articolo illustro il funzionamento dell’antispam sui server Artera, in quanto sono sempre maggiori le richieste su come configurare l’antispam visto l’incremento esponenziale di mail-spazzatura.

L’antispam è attivo su tutte le caselle di default e deve essere configurato in base alle esigenze. Su cPanel trovate la voce “MailScanner Configuration” dove sono salvate le impostazioni riguardanti la gestione dello spam.

cPanel MailScanner

Questa è la schermata che visualizzate una volta entrati in MailScanner.

Schermata MailScanner

Lo spam score

Tutte le mail che arrivano sui nostri server partono di default da uno score di -100, al quale vengono sommati valori diversi per ogni elemento della mail: dall’indirizzo all’oggetto, dal testo agli allegati.

Per lo spam i valori preimpostati sui server sono 5 (low scoring) e 20 (high scoring). Ciò significa che ad una mail viene assegnato il tag ***spam*** solo se arriva ad avere valore 5 o superiore (partendo da -100). Nel caso in cui si riceva troppo spam non segnato, se necessario, si può abbassare il valore minimo (di norma da 5 a 3).

“Other setting” (link presente nella schermata principale di MailScanner) contiene queste poche, ma vitali voci che servono per tarare il software:

Configurazione MailScanner

Gestire le mail con tag ***spam***

Una volta tarato correttamente MailScanner sul pannello di controllo, ci sono 3 modi per gestire lo spam lato server e lato client:

  • 1. Sul client di posta (es. Outlook, Thunderbird o Mail) viene configurata una regola che sposta tutte le mail con il tag ***spam*** in una cartella apposita, in modo che non disturbi il lavoro. È la soluzione più comoda.
  • 2. Da cPanel si configura una casella spam@dominio.ext dove si fanno confluire tutte le mail con impostato il tag ***spam***. Questa casella va controllata per verificare che non ci finiscano per errore mail che vogliamo ricevere.

    Deliver SPAM

  • 3. Da cPanel si configura che le mail segnate come spam vengono scartate automaticamente. In questo caso (che sconsiglio) Artera non si assume alcuna responsabilità nel caso vengano scartate mail importanti.

Aspetto i vostri commenti e domande!

Lascia un commento

Tutti i campi sono obbligatori.
L'indirizzo email non verrà pubblicato