Ordinamento dei tweet nella timeline di Twitter

Mostrami i migliori tweet per primi in timeline Twitter

Negli ultimi mesi ci siamo trovati più volte a parlare delle novità introdotte da Twitter, il quale sembra ancora in continuo movimento e rinnovamento. Si parlava ormai da qualche tempo dell’aggiornamento della timeline che era stato più volte affermato e smentito. Una novità che ora sembra ufficiale, un nuovo algoritmo permette di visualizzare i tweet non in ordine cronologico ma sulla base dell’interesse.

La nuova opzione, chiamata semplicemente “mostrami i tweet migliori per primi”, permetterà di selezionare una serie di cinguettii dagli account che si seguono. Questi verranno scelti dall’algoritmo del social network e proposti per primi nella timeline. Il flusso di aggiornamenti in tempo reale resterà invariato ma i tweet più importanti saranno riproposti ogni volta l’utente accede alla piattaforma.

Il sistema è simile a quello dell’odierno “mentre eri via” ma se questa era una sorta di sezione separata dal resto, la nuova organizzazione riguarderà direttamente l’organizzazione dei tweet. Attivando l’opzione la timeline si divide infatti in due parti: sopra vengono presentati i tweet migliori, comunque in ordine cronologico, e sotto gli altri cinguettii.

Abbiamo parlato di opzione non a caso, infatti, l’aggiornamento non è automatico ma deve essere scelto dall’utente, che in questo modo può testarlo e decidere se è o meno di suo gradimento. Qualcuno ha letto in questa strategia l’indecisione riguardo questa novità. Per il momento, comunque, per attivare l’opzione bisogna accedere alle impostazioni e cliccare su “mostrami prima i tweet migliori”. Solo in un secondo momento, dopo questa fase che potremmo definire di test, l’opzione diventerà automatica, anche se comunque disattivabile.

L’intento, che si inserisce nella scia delle scelte fatte dal social network nell’ultimo periodo, è dunque quello di rendere migliore e più intuitiva l’esperienza utente, spingendo ad una maggiore e più semplice interazione. Una scelta che mira a combattere due dei maggiori problemi di Twitter: la ricerca di nuovi utenti e il mantenimento del loro interesse.

E tu cosa pensi della nuova possibilità di ordinamento dei tweet nella timeline?

Lascia un commento

Tutti i campi sono obbligatori.
L'indirizzo email non verrà pubblicato