Usare efficacemente l’inserzione a carosello di Facebook

Facebook Carousel

Te ne sarai accorto sia se gestisci una pagina, sia se navighi all’interno di Facebook: nell’ultimo periodo questo social sta dando molta attenzione ad immagini e condivisioni.

In particolare ha definito nuove tipologie di pubblicazioni immagini che possono essere utilizzate anche all’interno delle inserzioni pubblicitarie. Oltre alla condivisione standard (aggiunta di foto/video e creazione di album) oggi abbiamo Crea un carosello di foto e Crea slideshow.

inserzioni carosello di Facebook

Qual è il risultato e perché usare uno o l’altro formato?

Per le prime due tipologie direi che non sia il caso di soffermarsi: nel primo caso stiamo pubblicando una foto standard alla quale possiamo aggiungere testo o link che puntano a siti esterni; nel secondo caso raccogliamo foto inerenti a uno stesso argomento con la possibilità di condividere l’album e non più solo la singola foto.

Per ciò che riguarda le due nuove possibilità vediamo insieme come si presentano e come potrebbero essere utili. Questa settimana in particolare vediamo il formato inserzioni carosello.

Inserzioni a carosello di Facebook: per chi vuole raccontare una bella storia

Il formato inserzioni carosello ti consente di pubblicare da 3 a 5 immagini e/o video con i relativi titoli, link e inviti all’azione in un unico post o inserzione pubblicitaria.

È ideale per chi vuole pubblicare diversi prodotti che magari sono contenuti in un catalogo, per chi vuole raccontare una storia attraverso le immagini, per chi deve raccontare le fasi di una lavorazione o i momenti salienti di un evento.

Il risultato sarà infatti simile a questo:

ANTICIPAZIONE: le inserzioni a carosello saranno disponibili anche su Instagram. Gli utenti che vedranno il post in formato carosello potranno scorrere le immagini scorrendo col dito (su smartphone o tablet), oppure cliccando le frecce di scorrimento (su computer). In questa pagina ufficiale di Facebook trovi altri esempi creativi.

Inserzioni a carosello di Facebook: idee per usarle con efficacia

ll mio consiglio è quello di fare molta attenzione a non cadere nella monotonia, quindi pensa bene alle immagini che sceglierai: usa foto coinvolgenti, che raccontano il tuo prodotto magari applicato nella quotidianità. Esistono anche delle impostazioni tecniche che è lo stesso Facebook a suggerire soprattutto se stai per fare un’inserzione:

  • Dimensioni consigliate per l’immagine: 600 x 600 pixel
  • Proporzioni delle immagini: 1:1
  • Testo: 90 caratteri
  • Titolo: 40 caratteri
  • Descrizione del link: 20 caratteri
  • Il testo non può occupare più del 20% dell’immagine.

Ecco alcuni esempi o idee da seguire per usare questa funzione con efficacia:

  • Promuovi un solo prodotto: mostra diversi scatti fotografici e diversi particolari dello stesso. Pensa ad esempio a elettrodomestici, a elemeni d’arredo o design, a automobili. Nella stessa inserzione tu hai a disposizione 5 foto da sfruttare.
  • Mostra come usi il prodotto: hai in mente le televendite? Ecco! Il tuo prodotto come si usa? Che suggerimenti puoi dare? Pensaci e aiuta il tuo cliente a immaginare cosa potrebbe fare se lo dovesse acquistare.
  • Condividi diversi articoli, foto, link riguardanti lo stesso argomento: proponi un tema specifico? Hai diversi contenuti su diversi siti? Usando la funzione inserzione a carosello potrai riunirli proponendo un approfondimento particolare e unico.
  • Storytelling del prodotto per raccontare la sua storia: dove nasce il prodotto? Come arriva al cliente? Quali sono le materie prime? A tutti piace essere rassicurati sulla bontà di ciò che stiamo per acquistare, fallo anche tu.
  • Storytelling dei clienti per permettere di immedesimarsi: chi sono i tuoi clienti in cui altri utenti potrebbero immedesimarsi? Ricordi quando ti avevo parlato di personas? Ecco, qui puoi raccontare la loro storia, e come sai le belle storie piacciono e affascinano.

Queste e molte altre idee possono essere applicate e implementate grazie a questo nuovo formato di inserzione e pubblicazione, ma come sempre la differenza la farà il contenuto di qualità e certamente la creatività con cui riuscirai a differenziarti dai tuoi competitors.

E tu hai già usato questo nuovo formato? Per cosa? Che performance hai ottenuto?

Lascia un commento

Tutti i campi sono obbligatori.
L'indirizzo email non verrà pubblicato