Quali competenze deve avere un web writer?

Competenze Web Writer

Ho letto diversi articoli che cercavano di elencare le competenze di un web writer e poi ho trovato un’infografica di copyblogger che mi è sembrata finalmente esaustiva. Se non fosse per un ma…

Secondo l’articolo introduttivo, infatti, il web writer deve avere un’infinità di caratteristiche senza conoscere necessariamente la SEO. Non ci siamo, man mano che vi racconterò le competenze elencate ci metterò un pizzico di SEOSPIRITO e chissà che gli autori di “The Perfect Anatomy of a web writer” in qualche modo, magari, arrivino qui e ci ripensino.

Allora se volete diventare web writer dovete seguire i seguenti punti:

1. Avere dimestichezza con l’usabilità

Non parliamo di user experience vera e propria, state sereni: alla call to action ci pensa il web designer. Dovete capire come organizzare il vostro foglio. Quanto spazio bianco dobbiamo avere, quali concetti evidenziare, quanto contenuto scrivere, come gestire i paragrafi o suddividere il testo.

2. Conoscere i fondamentali per il posizionamento organico

Nella quasi totalità dei casi si scrive per essere trovati da un utente che sta cercando qualcosa nel motore di ricerca. Di conseguenza, farlo senza tenere bene a mente le regole base non è furbo.

Per Artera, ho scritto alcuni articoli in merito che possono esservi di aiuto:

Non fate l’errore di digiunare in materia: si scrive per il lettore e non per gli algoritmi, ma lui vi trova su Google.

3.Sapere come ci si comporta sui social

Scrivendo pensate che ogni condivisione mostrerà headline e due righe del post. Per me questo è saperne di ottimizzazione. Utilizzate parole chiave nei titoli e scrivete le prime due righe come fossero la vostra meta description. Avrete preso due piccioni con una fava: siete preparati per scalare le vette della SERP ma anche per ottenere qualche bel click da Facebook.

Leggete cosa scrivono nell’immediatezza gli utenti. È il nuovo vocabolario, saranno le parole chiave con cui verrete cercati. Non solo, i “social content” vengono indicizzati e diventano risultati di ricerca. Sbagliato non sfruttare l’opportunità di rubare qualche posizione in SERP.

Tra le competenze che deve avere un web writer è fondamentale ci sia una visione di insieme delle keywords utilizzate per la comunicazione online.

4. Sprizzare empatia da tutti i pori

Questo è il compito più difficile, un web writer scrive su commissione, non è detto possa avere la fortuna di trattare argomenti che ama e conosce perfettamente.

Dovrete essere bravi a studiare chi vi seguirà, leggere tra le righe dei commenti sul blog, seguirlo nei forum, capire come si muovono i competitors. Se non parlerete con il linguaggio del settore farete un buco nell’acqua e il vostro committente vi liquiderà.

Primo vero comandamento per gli scrittori del web: mettetevi sempre nelle condizioni di essere formati in materia, trovate la chiave di volta dell’originalità e amate chi vi legge come voi stessi.

5. Saper masticare lo storytelling

Lo storytelling piace parecchio, ma se non viene correttamente pianificato fa scappare l’utente. È un mix di emozioni, partecipazione, contenuti concreti e un filo logico conduttore.

Vi assicuro che non è facile, se vi capita partecipate ad un corso per imparare ad organizzarlo.

6. Avere pazienza e ricercare

Informatevi e ricercate argomenti che fanno al caso vostro, dati che sottolineano la veridicità di quello che sostenete, imparate da altri autori, ascoltate le discussioni che ci sono in giro. Non è tempo perso. Fatelo diventare un esercizio quotidiano.

Eccoci, siamo alla fine. Riassumendo, leggete l’infografica perché troverete tutte le competenze che un web writer deve avere e, se avete voglia, comparatela a questo articolo. Capirete il mio disaccordo all’inizio del post: la SEO è intorno a voi continuamente, fatela diventare una compagna di vita online.

Che ne pensate: avete voglia di dire la vostra?

Lascia un commento

Tutti i campi sono obbligatori.
L'indirizzo email non verrà pubblicato